Alvio e Elena

Alvio & Elena sono due musicisti, uniti nell’arte e nella vita, che risiedono a Ragogna, piccolo comune in provincia di Udine. Si dedicano prevalentemente alla musica da ballo (liscio, latino americano, revival anni70/80 e balli di gruppo) che considerano un prezioso veicolo per regalare allegria e divertimento alle persone di tutte le età.
La serata o il pomeriggio solitamente comincia con un pò di musica d’ascolto (tipo pianobar) per permettere alla compagnia di conoscersi ed amalgamarsi fino all’apertura delle danze che, a seconda delle preferenze del pubblico, può avvenire con il liscio o direttamente con i latini e i balli di gruppo…un asso nella manica è l’animazione di Elena, rivolta sia a grandi che piccini, che aiuterà anche i più timidi a scatenarsi in pista…e lì…comincia davvero la festa….oltre ai così detti “ballabili” nel loro repertorio rientrano anche la musica leggera contemporanea nonchè, per i più nostalgici, quella degli indimenticabili anni 50-60.
Gli strumenti utilizzati sono: fisarmonica, tastiere, chitarra e voce (cantano e suonano entrambi);in aggiunta a questi, l’impianto di amplificazione e gli effetti fumo/luce permettono di svolgere spettacolo anche all’aperto (sagre e feste di medio-grandi dimensioni). Il duo riserva una particolare attenzione alla musica folk friulana e carinziana: Alvio e Elena infatti hanno partecipato per quasi due anni come musicisti fissi nella trasmissione “lo scrigno” di Telefriuli, hanno concorso in diversi festival musicali regionali, collaborano con cori e pro-loco per “serate friulane” a tema, sono impegnati in spettacoli di musica italiana-friulana nei casino’ della Slovenia, hanno realizzato un cd contenente 18 brani popolari friulani in versione ballabile (di proprietà della PROMODISC, www.promodisc.it acquistabile presso i negozi di dischi della regione) e da qualche anno promuovono il folk friulano tramite radio sorRriso.
Turnisti in studi di registrazione, presentatori e dj radiofonici, sono conduttori della trasmissione “LA VOCE DEL FRIULI” sulle frequenze di Radio SorRriso, emittente di Castelfranco Veneto, che dà loro la possibilità di farsi ascoltare in tutto il triveneto e, tramite internet, anche dagli italiani nel mondo.
Da qualche anno si sono appassionati al mondo dell’insegnamento: Alvio infatti è docente di fisarmonica presso l’Istituto musicale A.Fano e presso il Centro Culturale “Amici della Musica” di Martignacco, mentre Elena insegna canto moderno nelle stesse scuole.
Recentemente alcuni loro pezzi, di cui oltre ad essere gli interpreti sono anche autori e compositori,sono stati editati e inseriti nella raccolta “CANTA E BALLA CON RADIO SORRRISO” (edizioni KLASSE1 www.sorrriso.it)assieme a grossi nomi della musica da ballo.
Nell’estate 2012 hanno pubblicato il cd ” Luna di miele” contenente diversi brani di loro composizione ed alcune cover, acquistabile anche tramite internet(www.klasseunoedizioni.it).

Elena nasce ad Udine nell’ ottobre 1977. Inzia ad applicarsi al canto ed allo studio del pianoforte all’ età di otto anni sotto la guida del M°Maurizio Degani. Nel corso degli anni si dedica all’ approfondimento ed alla pratica, sia come solista che in formazioni corali, della musica leggera, sacra, lirica (con il prof. Zamaro) nonchè di quella popolare.

Alvio nasce a Biella nell’ ottobre del 1976. Affronta precocemente lo studio della fisarmonica e fin da giovanissimo si dedica alla pratica in pubblico sperimentando, oltre al canto, altri strumenti (percussioni, chitarra, contrabbasso, pianoforte).Ha concluso il Corso per Fisarmonica presso il conservatorio di Udine sotto la guida del prof. Fassetta. Alvio e Elena fondono le loro carriere artistiche nel 2000 e si sposano nell’ottobre del 2002.

Petris e Solisti Friulani

Pasqualino Petris

Pasqualino Petris Nasce a Tolmezzo il 2 aprile del 1972, iniziò a suonare la fisarmonica all’età di 6 anni. Conosce il Maestro Otello Zuccolo dell’orchestra I Solisti Friulani, con lui gira le migliori piazze della regione duettando assieme. A 19 anni tenta la professione sulle navi da crociera, intrattenendo nelle varie serate di gala personaggi illustri della fama mondiale, ma l’amore per il Friuli lo fa rimpatriare. Nel febbraio del 1997 si aggiudica il primo premio Campione Europeo dedicato alla città di Ancona patria della fisarmonica. Sempre nello stesso anno il mese di ottobre al concorso italo-austriaco a Graz nella vicina Austria,si aggiudica sempre il primo premio. Ancora nel 1997 riceve il premio “Moret d’aur” come personaggio dell’anno. Nel 1999 dopo la morte del Maestro Zuccolo diventa colonna portante del gruppo.

Renzo Baron

Renzo Baron Figlio d’arte Renzo Baron prende lezioni di chitarra e basso dal Grande Maestro Zuccolo iniziando la lunga amicizia e il rapporto di stima reciproca che lo porterà al suo fianco fino alla sua morte (1999). Ha avuto il piacere di accompagnare assieme ai Solisti Friulani vari artisti di fama internazionale come Nini Rosso, Nilla Pizzi, Claudio Villa, Gianni Jafred, Orietta Berti, Milva,Betti Curtis a tanti Altri. Centinai sono la serate che fino ad oggi continua a fare sempre assieme all’orchestra. Il veterano dell’orchestra scrive: “attualmente non faccio altro che augurarmi e sperare fra un po’ di anni, di chiudere in bellezza la mia bella e lunga carriera musicale. Grazie di tutto”

Daniele e Emanuele Orlando

Daniele Orlando. Nascono il 14 febbraio del 1984, gemelli che fin dalla giovane età (dieci anni) iniziano lo studio della fisarmonica. La settimana della scomparsa del grande maestro Otello Zuccolo (luglio 1999) segna l’inizio del feeling tra loro ed il maestro Pasqualino Petris, con il quale fin da subito consolidano il loro rapporto sia come allievi che di amicizia. Alla seconda festa dei Solisti Friulani nel 2000 si esibiscono assieme all’orchestra segnando l’attaccamento ai componenti del gruppo. Nel 2002 iniziano lo studio del sax seguiti dal prof. Giacomino Micoli, e solo un anno dopo incrementano la sezione fiati dell’orchestra.

Barrale Antonella

Antonella Barrale Giovanissima, spigliata fin da piccola ha la passione per il canto, frequenta la scuola “Gottardo Tomat” a Spilimbergo sotto la guida della maestra Michaela Magoga. Fin da giovane canta con delle orchestre locali e del Veneto, la sua simpatia sa coinvolgere il pubblico che l’ascolta tanto da crearne un seguito. Partecipa a vari concorsi canori regionali portandosi a casa diverse soddisfazioni. Da Agosto 2012 è la nuova cantante dei Solisti

Comino Marco

Comino Marco Comino Marco il bassista dell’orchestra, con una carriera alle spalle in campo internazionale, suona nei migliori pub della metropoli londinese per 4 anni. Decide poi di far rientro alla sua terra natale dove continua a suonare con vari gruppi itineranti, fino al 2010 quando entra a far parte del gruppo.

Benito Genovese

Benito Genovese Batterista con un curriculum alle spalle di alto livello, dopo aver suonato con diversi gruppi sulla Riviera Ligure, in feste di piazza, discoteche, concerti in svariati locali ed hotel a 4-5 stelle approda alla professione suonando e cantando in innumerevoli night clubs italiani (in Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino) e in Svizzera (nei locali di Lugano, Ascona, Locarno) fino poi ad inserirsi in un circuito di hotels di pregio come la Suvretta House ed il Monopol di st. Moritz, l’hotel Losone di Locarno, il Maxim di Ginevra, L’Hilton di Kartum in Sudan ed in diversi locali di Ankara in Turchia, suona al Coral Bay di Sharm El Sheik ed ancora in Italia presso Villa d’Este di Cernobbio. Entra a far parte dell’orchestra dal gennaio 2011.